BABYLON

Nella Hollywood degli anni Venti, nel periodo in cui i film abbandonano il muto per passare al sonoro, le ambizioni smisurate e di eccessi oltraggiosi si mescolano nell’ascesa e nella caduta di molteplici personaggi, in un’epoca di sfrenata decadenza e depravazione.